Quando i clienti hanno idee strepitose per il cake topper per le Nozze d’Oro, tutto diventa speciale!

Fu lo sposo a contattarmi per farmi realizzare il cake topper per decorare la sua Torta di Anniversario di Matrimonio!

Lui sapeva esattamente cosa voleva e me lo descrisse… io invece, ero sbalordita!

Diverso tempo fa mi contattò Santino, che avrebbe festeggiato da lì ad un paio di mesi il suo 50esimo anniversario di matrimonio con la sua stupenda signora e voleva un ricordo superlativo di quel giorno!

Santino era stato pilota di aerei e voleva riprodurre un aereo (nientemeno!) con dentro le statuine personalizzate di lui e la moglie!

Santino mi portò un sacco di foto del suo aereo, avrebbe voluto fosse molto simile, ma lo voleva dorato, per celebrare al meglio il suo Cinquantesimo Anniversario di Matrimonio!

Questa sì, era una grande sfida!

La pasta di mais, per quanto duttile e maneggevole, non era adatta ad un lavoro di questo tipo.

L’aereo doveva essere abbastanza verosimile e per non essere troppo sproporzionato con le statuine, doveva essere molto grande, circa 40-50 cm di lunghezza e altrettanto di larghezza delle ali!

Non sempre la pasta di mais è la soluzione migliore!

A volte quello che serve è un po’ di fantasia ed ingegno (e due mani capaci!) e a volte, da banali oggetti possono nascere dei miracoli!

mattarello
mattarello, prima della trasformazione!

Occorreva utilizzare uno strumento cilindrico, da adattare ed eventualmente rivestire con la pasta di mais. 

Non doveva essere troppo duro, come il metallo, ma neanche troppo morbido, come un cartone.. 

Pensa che ti ripensa.. 

Idea!

Ebbi un’idea! Comprai un mattarello, grosso a sufficienza e abbastanza lungo e dissi banalmente al mio collaboratore, bravissimo con il legno:

 “Dovrei realizzare un aereo e ho comprato un mattarello! 

Sarà sufficiente che tu lo scavi dentro, ci fai le ali e poi lo rifinisco io!”.

Semplice, vero?

Quel “sarà sufficiente”già sottintendeva la mia scarsa conoscenza in materia di legno e legno dei mattarelli!

Infatti..

Belle parole, ma scarsi i fatti!

Il mattarello si rivelò fatto di un legno durissimo!

Fu un lavoro lungo, lunghissimo….da vero mastro scalpellino! 

Ma con santa pazienza, iniziò… e poi, sempre con santissima pazienza, aggiunse le ali e alcuni dettagli..

Poi lo stuccò e me lo diede al grezzo! Io lo verniciai di dorato, e per finire feci gli sposini e li inserii nell’aereo.

Dopo tutta quella fatica, le statuine personalizzate che dovevo realizzare per Santino erano proprio un gioco da ragazzi!

Se anche tu hai un’idea originale e non sai come realizzarla.. Sei capitato nel posto giusto! Contattami: ci penso io, a concretizzare la tua idea!

Il fare è il miglior modo di imparare.

Giacomo Leopardi